Stampa questa pagina

Disinfestazione e lotta biologica

Il forte impatto antropico sui corpi idrici, congiunto alle immissioni delle forme ittiche più svariate, hanno portato ad una evoluzione innaturale delle biocenosi determinando una situazione fortemente compromessa per quanto riguarda la biodiversità naturale degli idrosistemi.

Nel continuo avvicendarsi di specie caratterizzate da un diverso passato evolutivo e diversa collocazione ecologica naturale, forme onnivore come carassio dorato, abramide e pseudorabora e forme predatrici, quali siluro, lucioperca e aspio, si sono affermate forti della loro competitività e resistenza, determinando grossi danni alla fauna ittica indigena.

Per quanto l’eradicazione totale possa essere eseguita con successo soltanto in sistemi chiusi, interventi di contenimento delle forme alloctone risultano di fondamentale importanza per garantire una buono stato di salute e produttività alle popolazioni ittiche autoctone.

Hydrosinergy fornisce un servizio di consulenza e disinfestazione per enti pubblici e privati pianificando ed attuando interventi di eradicazione mirati e definendo strategie di contenimento degli infestanti a lungo termine.

La tipologia di intervento e quindi le tecniche utilizzate (pesca elettrica, reti, trappole ecc.) saranno calibrate in funzione delle diverse condizioni ambientali ed esigenze (dimensioni e articolazione degli invasi, presenza di specie sensibili da preservare, disponibilità di zone di rifugio, tipo di fondale e presenza di strutture quali rami o tronchi).

Letto 2855 volte